Ricerca
   
Omaggi
   
Costi di Spedizione
   
Sconti
   
Login
   
Registrati
   
Inglese (GB) Italiano (IT)
 
 
 

LA NOSTRA STORIA

Amelia fu, fin dall'epoca romana, rinomata per i fichi secchi. Nel medioevo, tra le obbligazioni cui erano tenuti gli amerini, c'era quella di portare al Papa, annualmente,"centum pignatuli ficuum " ( cento pignattelli di fichi ), secondo gli Statuti del 1330 e del 1346.
Sull' onda di questa tradizione si inquadra la Ditta " Antonio Girotti ", operante in Amelia sin dal 1830.

Essa porta tuttora il nome del suo fondatore, il capitano Antonio Girotti, uomo particolarmente dinamico che fu patriota, carbonaro e, come ufficiale, partecipò alla prima guerra di indipendenza ( 1848 ), alla difesa di Roma ( 1849 ) e alla seconda guerra di indipendenza ( 1859 ); fu intimo amico di Garibaldi, di suo figlio Menotti, e di vari altri patrioti, ricoprendo nel corso della sua lunga vita, numerose cariche pubbliche. La titolarità della Ditta, passò quindi al figlio Odoardo, e successivamente, nel 1914 a Quirino.

Fu questi che gli dette una impronta moderna, in un periodo in cui tutta la politica italiana era improntata al dinamismo e  al rinnovamento. Egli credette fortemente nella pubblicità, sacrificando ampie risorse economiche in questo settore, in un momento in cui la crisi del 1929 cominciava a far sentire i suoi nefasti effetti anche in Europa.
I medesimi anni '20 furono quindi caratterizzati da una forte pubblicità; vennero, infatti, installate targhe pubblicitarie in tutte le stazioni ferroviarie d' Italia, ordinati, presso la più artistica fabbrica di Deruta, ( Grazia Deruta ) fruttiere e boccaletti con la scritta:

Fichi Girotti
- il dolce frutto specialità d'Amelia -
da distribuirsi nei maggiori ristoranti
e buffets della Stazioni d'Italia"

Nel 1933 i " Fichi Girotti " vennero pubblicizzati sul transatlantico nastro azzurro "Rex" ed introdotti nei cestini da viaggio delle Regie Ferrovie. La Ditta fu fornitrice della Real Casa, della " Mille Miglia ", e di innumerevoli convitti e mense pubbliche e private.
Fu insignita di numerose onorificenze, medaglie e diplomi, Trento 1924, Tripoli 1930, Roma 1932. I " Fichi Girotti " furono, nei medesimi anni, esportati negli Stati Uniti, distibuted by Bertinori Levi & C. 542 Daem Street Brooklin N.Y..
Negli anni '40 il prodotto fu lanciato soprattutto attraverso la pubblicità radiofonica e successivamente partecipò a mostre e concorsi, tra cui la Fiera di Milano.
La Ditta " Fichi Girotti " ha tuttora la sua fabbrica nel centro storico di Amelia (Umbria), e produce essenzialmente rotelle di fichi secchi farciti e pressati.
I fichi essiccati, vengono accuratamente selezionati ed aperti, poi collocati in stampini e riempiti con mandorle tostate, noce, candito, cacao ed altro secondo una antica tradizione; vengono poi pressati ed acquistano la caratteristica forma di rotelle.
Il colore delle confezione contraddistingue il tipo predominante degli ingredienti,

Azzurro - alla mandorla -
Verde - alla noce -
Rosso - al candito -

 
 
 
 

Torna
all'E-Shop
PROSEGUI
negli acquisti
CONCLUDI
l'ordine